I luoghi della scrittura

Ci sono luoghi propizi allo scrivere? Quando mi si chiede di mostrarli dovrei strapparli da me, il sogno accanto. Forse è più un tempo propizio, quando è tutto pronto per ricevere parole capaci di consistere, di permettere una sosta alla poesia infinita. Ecco, se un luogo c’è, è un punto di ristoro solitario e angusto che non riesce a trattenere lo scrivere.

Annunci